amref

Quest’anno il nostro tradizionale regalo di fine anno si è trasformato. Nessun calendario o agenda da aggiungere alle decine che non serviranno, nessuna penna o oggetto di plastica da gettare, insomma nessun oggetto inutile che crea solo inquinamento e non lascia nulla a nessuno.
Così la decisione è stata di campo, netta e precisa: abbiamo donato tutto. Lo abbiamo fatto con Amref perché Amref conosciamo e di Amref ci fidiamo. Lo abbiamo fatto sostenendo due progetti: uno dal nome “nutrition” che si occupa della malnutrizione in Kenia e poi adottando a distanza una bimba di otto anni che si chiama Annita e che sosterremo fino al diciottesimo anno.
La cosa più bella è stato scoprire la vostra complicità, la vostra comprensione e il vostro sostegno.
Lo sapevamo, ce lo sentivamo perché vi conosciamo, negli anni siete diventati come una famiglia per questa Farmacia, ma non potevamo esserne sicuri; invece avete tutti aperto il cuore e avete detto chiaramente che quel brutto cinismo e quella cattiveria che troppa tv spazzatura e giornali indecenti hanno seminato sulla nostra terra, devono essere vinti dai nostri abbracci.
Grazie per questo, grazie infinite e se vorrete partecipare, come in molti avete chiesto, basterà andare sul sito di Amref e scegliere il progetto che più vi sta a cuore, non solo a Natale ma in ogni giorno dell’anno, ogni volta che vorrete.
È un nuovo anno, rendiamolo unico.

Con affetto,
la vostra Farmacia.